L’ANIMAZIONE

Un ruolo centrale, nel nostro modello di assistenza, è svolto dall’attività di animazione.
L’animatore socio-culturale ha il compito di favorire, stimolare e, ove possibile, ampliare la partecipazione dell’ospite alle attività di carattere sociale e ricreativo.
L’obiettivo di fondo è quello di mantenere vivi gli interessi specifici degli ospiti, se possibile svilupparne di nuovi, con lo scopo generale di prevenire il decadimento psico-fisico.

L’animatore organizza attività di vario tipo: laboratori di creatività, attività motoria, lettura e commento di quotidiani e periodici, eventi di carattere ricreativo, come la partecipazione a spettacoli teatrali e musicali, passeggiate e gite all’esterno della RSA, oltre a Progetti speciali condivisi con altre strutture del territorio.